Dieta senza sale: ritenzione idrica bye bye!

Perdere 2 kg in 4 giorni si può. Hai letto bene e sai perchè è possibile?

Perchè ridurre drasticamente il consumo di alimenti naturalmente ricchi di iodio e limitare l’aggiunta manuale, al di sotto della soglia consigliata di 5 g al giorno, stimola l’organismo ad eliminare i liquidi in eccesso, ristabilisce i valori pressori e garantisce un certo grado di vitalità e senso di benessere.

Quindi, come dicevo prima, il consumo ottimale di sale è di circa 5 g al giorno. Sembrerebbero parecchio in quanto corrispondono circa ad un cucchiaino da caffè non raso, tuttavia prestando un pò di attenzione ci si rende velocemente conto di come sia semplice “sgarrare”.

Oltre ad un aumento di peso, l’eccessivo consumo di sale crea due conseguenze molto importanti per il nostro organismo, vale a dire l’ipertensione e l’affaticamento dei reni.

5 grammi: fai il gioco delle due tazzine

Quantificare 5 grammi di sale al giorno può sembrare difficile, ma c’è un modo carino per venirne a capo. Si consiglia di munirsi di due tazzine da caffè dove si verseranno 2,5 g di sale in ognuna.

La prima tazzina conterrà il sale per condire, la seconda quello per l’acqua dove cuocere pasta e riso.

E se sopraggiunge la voglia di salato? Ecco un piccolo trucco.

Mescolare la punta di un cucchiaino di curcuma in polvere, un cucchiaio di semi di anice, un cucchiaino di semi di finocchio, uno di semi di sesamo e un pizzico di alghe in polvere.

Conservare in luogo fresco, ma non in frigo, e masticarne un pizzico quando assale l’irrefrenabile voglia si salato. Inoltra la presenza di alghe e di curcuma stimola il metabolismo e permette di bruciare più calorie.

Piano Nutrizionale

  • Colazione ( uguale tutti i giorni)

150 ml di latte p/s oppure un vasetto di yogurt greco magro;

3 fette biscottate con 3 cucchiaini di marmellata senza zuccheri oppure due cucchiaini di miele.

  • Spuntino ( uguale tutti i giorni)

Metà mattina e metà pomeriggio

Un bicchiere di succi di frutta 100% frutta oppure un centrifugato di frutta fresca (150gr) o un frutto di stagione al naturale.

  • 1° giorno

Pranzo: 200 gr di petto di pollo alla griglia; melanzane alla griglie condite con olio aceto e spezie; 1 panino piccolo senza sale; 2 fette di ananas

Cena: minestra di lenticchie (lessare 60 gr di lenticchie e condirle con passata di pomodoro, erbe e spezie); asparagi al vapore; un panino piccolo senza sale.

  • 2° giorno

Pranzo: minestrone di verdure senza patate ne legumi, insaporito cn prezzemolo, rosmarino, basilico e pepe; una manciata di crostini senza sale; due fatte di ananas fresco.

Cena: 250 gr di branzino al cartoccio; patate e fagiolini lessati, il tutto condito con olio d’oliva.

  • 3° giorno

Pranzo: 60 gr di spaghetti conditi con sugo di zucchine e pomodoro: insalata verde condita con olio d’oliva e limone

Cena: 250 gr di merluzzo condito co pomodorini e melanzane a tocchetti; carote lessate condite con olio extravergine d’oliva.

  • 4° giorno

Pranzo: insalata con 60 gr di ceci secchi, lessati e conditi con olio, pepe e rosmarino; insalata di pomodori e cetrioli; 1 panino piccolo senza sale; 2 fette di ananas.

Cena: 2 cosce di pollo cotte con vino bianco, pepe, timo e maggiorana; peperoni grigliati; 1 panino piccolo senza sale.

Ricorda sempre di consultare il tuo medico di fiducia prima di intraprendere qualsiasi piano dietetico!

(Fonte Viversani)

Previous articleL’abc delle diete

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay in Touch

To follow the best weight loss journeys, success stories and inspirational interviews with the industry's top coaches and specialists. Start changing your life today!

Related Articles